dott.ssa  Andreina Pezzoli

Psicologa Psicoterapeuta

Analisi Transazionale

Analisi Transazionale: descrizione, gli Stati dell'IO e il Copione



Partendo dalla Psicoanalisi di Sigmund Freud, lo Psicologo Eric Berne comincia a studiare l'uomo nelle sue relazioni con gli altri, concentrandosi sulle comunicazioni e sugli scambi: le "transazioni" appunto.


Gli stati dell'Io

Berne sviluppa così una Teoria della Personalità, utile a comprendere comportamenti, rapporti umani e comunicazioni, nonché un tipo di Psicoterapia basata sulla convinzione che i disturbi derivano da una disarmonia fra vari Stati dell'Io che, secondo Berne, sono:

  • il Genitore, il modello e l'insieme di valori e norme imparati da bambini dai propri genitori, dagli insegnanti e dagli adulti significativi;
  • il Bambino, la parte spontanea, ingenua ed emotiva di noi stessi, capace di entusiasmarsi e meravigliarsi, ma anche di provare paura;
  • l'Adulto, la parte razionale che media fra gli altri due stati, esamina la realtà delle cose e valuta i fatti.

Questi stati si manifestano nelle transazioni e nelle varie situazioni che ci troviamo di fronte, nel nostro modo di comunicare e comportarci: parole, espressioni, tono della voce ecc.
Ogni Stato dell'Io presenta tratti positivi e negativi, può rivelarsi efficace oppure dannoso per il nostro benessere in base alla situazione.


Il Copione

Secondo Berne gli uomini, oltre ad esprimersi secondo gli Stati dell'Io, nelle relazioni tendono a ripetere uno stesso "copione" o piano di vita, che si è andato via via strutturando a partire dall'infanzia (che include imposizioni, condizionamenti dei genitori, storia della famiglia...).
Accade per esempio che, per sentirci più sicuri, agiamo nel già noto (copione) o che per ottenere attenzione e affetto ci comportiamo e parliamo come dei bambini.
Ma se ad esempio una donna richiede amore al suo compagno, il comportarsi come una bambina potrebbe non produrre gli effetti desiderati, in questo caso il comportamento non è funzionale al bisogno, quindi può rivelarsi controproducente.


L'Analisi Transazionale 

Vuole portare le persone ad essere consapevoli dei propri comportamenti, presenti nelle proprie relazioni, per capire quali atteggiamenti sono funzionali o non funzionali, costruire o ripristinare l'armonia nei rapporti e con se stessi.
Aiuta inoltre a capire quali copioni sono imposti e limitanti della libertà personale, quali Stati dell'Io si attivano in certe situazioni, per equilibrarli, e se necessario, liberare lo stato dell'Io Adulto dall'Io Bambino e dall'Io Genitore.
Sia attraverso percorsi individuali che terapie di gruppo, l'Analisi Transazionale propone quindi di fare attenzione alle emozioni, imparare a mantenere l'equilibrio e l'autonomia individuale, adattarci alle situazioni e avere comunicazioni più efficaci e relazioni più soddisfacenti.